DJ Maurizio Gubellini

Il dj ha un tesoro di trentamila vinili: cosi titolava Repubblica in uno dei tanti articoli a lui dedicati negli ultimi mesi dai mass-media nazionali. Proprio cosi, la sua instancabile passione…
Fine anni 70… “Scoppia la passione”. Parte tutto dalla musica Black. Black sono i suoni e le vibrazioni che propone al pubblico, black sono le origini dei sound che propone e che ha sviluppato, esplorato, approfondito nel corso dei suoi oltre vent’anni di carriera approdando a diversi generi musicali. Maurizio Gubellini ha vissuto in prima persona l’evoluzione della musica nei club Italiani, e se n’e fatto promotore e portavoce.
Oggi il suo sound e house, house in tutte le sue forme… Dall’electro al soulful senza disdegnare inserimenti di classici del passato. I suoi set sono eclettici, vari, sempre diversi, e non possono durare meno di 2 ore. Il filo conduttore e il suo gusto personale, unica vera bandiera alla quale Maurizio Gubellini resta fedele, nella speranza che coincida con il gusto della gente che riempie i dancefloor dei locali in cui suona.
Dal 1990 al 2003 e stato titolare, insieme a Luca Trevisi Dj, del piu famoso negozio italiano di rarita su vinile chiamato Black Power Records. In quegli anni ha venduto dischi in ogni parte del mondo, rifornendo mostri sacri quali Kenny Dope Gonzalez, Dimitri from Paris, Teruo Nakamura, Rainer Truby, Gilles Peterson, Ricky Montanari, Joe T Vannelli, Bini e Martini, Pasta Boys per citarne alcuni.
Il dj ha un tesoro di trentamila vinili: cosi titolava Repubblica in uno dei tanti articoli a lui dedicati negli ultimi mesi dai mass-media nazionali. Proprio cosi, la sua instancabile passione, che lo ha portato in quegli anni a girare in lungo e in largo gli Stati Uniti e il Canada in oltre 30 viaggi, gli ha permesso di accumulare rarita anni ’60/’70/’80 che tuttora dispone nella sua collezione, che, come detto, annovera oltre 30’000 Vinili.
Tra i piu apprezzati e seguiti dj d’Italia per la professionalita